Qualche settimana fa mi sono dotato di un dispositivo GPS molto economico, ma ciò nonostante molto affidabile e funzionale: il Garmin eTrex H.
Il dispositivo in questione costa meno di 70€ (io l’ho preso su Amazon a 67€ spedizione inclusa), ma arriva sguarnito del cavo seriale per la connessione al PC, indispensabile per scaricare le tracce.
Tale cavo, come tutti gli accessori, costa un botto: si trova in giro a cifre che variano dai 23 ai 50€, mediamente la metà di quel che costa il GPS!

Non mi va giù di regalare tutti quei soldi per un cavo con solo quattro poli, semplicemente per il fatto che il connettore lato GPS è particolare e non si trova in commercio…

Inizialmente mi sono arrangiato ed ho soluzionato il problema con questo dirty hack:

nonostante la mia indole MacGyveriana, sapevo che non avrei potuto convivere a lungo con una schifezza di tal fatta…
Fortunatamente, nelle mie ricerche sul web, mi sono imbattuto nel sito di Pfranc, un mezzo pazzo (nel senso buono) dell’Oregon che, afflitto dal mio stesso problema di connettori, si è attrezzato per stamparne di suoi, e dal 1996 ne spedisce un paio gratis a chiunque ne faccia richiesta, col solo impegno di pagare un pegno a scelta una volta ricevute e solo se soddisfatti.

La qualità del connettore è molto buona, il cablaggio richiederebbe una pinza per crimpare particolare, ma in alternativa va benissimo anche qualche gocciolina di stagno.

Purtroppo il distributore italiano dei connettori di Pfranc non è più attivo, ho dovuto ordinarli direttamente dall’Oregon e perchè mi arrivasse il plico ci sono voluti più di venti giorni, ma  di sicuro ne è valsa la pena.

Questo è il pinout dei connettori:

Mi raccomando, se ordinate dei connettori da Pfranc, una volta realizzato il cavo ricordatevi di onorare l’impegno preso ed effettuare il pagamento! Non facciamoci sempre riconoscere, che già non siamo proprio famosi nel mondo per l’onestà…

About these ads