Ieri sera sono stato a vedere il film dei Transformers.
Anche questo un po’ deludente, nonostante le voci positive che erano girate.
I modelli dei robot sono magnifici, ma con l’animazione delle trasformazioni hanno un po’ barato, nel senso che è troppo “fluida” rispetto ai bei movimenti meccanici, per esempio, dello spot della Citroen C4.
Le animazioni dei combattimenti sono molto al di sotto delle aspettative; la scelta registica di farli vedere dal POV di una persona, quindi spesso dal basso, li ha portati a diventare uno sfocato groviglio di lamiere colorate in rapido movimento in cui si fatica a distinguere il buono dal cattivo.
La storia, il punto più dolente, è sviluppata male, e spesso i protagonisti si trovano ad intraprendere azioni il cui senso sfugge, come per esempio vedere affidato il “tesoro” di turno ad un essere umano, col compito di portarlo in cima ad un grattacielo (a piedi) inseguito da Megatron in persona, mentre un qualsiasi Autobot avrebbe potuto farlo in pochi secondi e senza rischio.
Punti a favore per aver mantenuto una certa personalità simpatica nei personaggi ed aver condito il tutto con un po’ di gag sdrammatizzanti.
Da vedere magari in un’arena estiva.

Il prossimo: Harry Potter e l’ordine della Fenice
chi legge il blog potrebbe pensare che ho circa la metà dei miei anni… 😛

Annunci