qualche giorno fa stavo cercando un posto dove mettere online alcune foto, essendo un po’ stufo della lentezza e del numero di foto limitato degli account gratuiti di Flickr, ed ho scoperto quasi per caso 23hq.
Non ha tutti i “bells and whistles” di Flickr (io lo considero un punto a favore) ed è, almeno per me, un po’ puù veloce.
L’upload delle foto si può fare tramite l’interfaccia web o inviandole per email, anche zippate, ad un indirizzo segreto che viene fornito con l’account.
Il tema di default non è un granchè, ma si può modificare direttamente il foglio di stile, come ho fatto io per farlo assomigliare al mio tema attuale “DarkLime” 🙂
Come tutti i servizi gratuiti ha un limite: non si possono caricare più di venti foto al mese, tranne il primo mese in cui il limite è di 300, ma per l’uso che ne devo fare io va più che bene.

Oggi inoltre ho scoperto che posso fare l’upload direttamente da F-spot, come avveniva con Flickr, e questo è un punto molto a favore! Ne ho subito approfittato per (ri)mettere online le foto del mio viaggio in Argentina.

Annunci