…il titolo è volutamente un po’ ambiguo, vediamo quante visite riesce a tirare😉
Voglio raccontare una vicenda curiosa che mi è capitata:

alcuni anni or sono, nel secolo scorso direi, mi arrivò per sbaglio un messaggio SMS destinato ad un’altra persona, in cui una certa Elena diceva che si stava annoiando.
Prontamente risposi al messaggio dicendo che, anche se non ero il destinatario giusto, se si stava annoiando potevamo parlarne…😉
Nacque così uno scherzoso scambio di messaggi che andò avanti per alcuni giorni, passando poi all’email e trasformandosi in una specie di “amicizia di penna”.

Come spesso succede, col tempo l’entusiasmo si affievolì, le mail divennero sempre più sporadiche e, dopo un periodo di meri scambi di auguri in occasione delle festività, cessarono del tutto, senza il minimo contatto per lunghi e lunghi anni…

Ok, questo è il passato, veniamo al dunque: pochi giorni fa mi è arrivata una mail proprio da Elena, ma su un indirizzo che allora non avevo proprio (sono sicuro, Gmail non esisteva ancora!).
Dopo averle confermato che mi ricordavo di lei, ho chiesto chiarimenti su come aveva trovato l’indirizzo: praticamente è successo che ha installato aMSN sul suo Mac, ha scaricato una skin aggiuntiva contenente icone del progetto Tango (credo Murrina-Candy) ed, aprendo per caso il file Tango-icons-AUTHORS si è trovata davanti il mio nome con tanto di email!

Questo significa che è il destino che ci unisce?

Naaah… è solo un caso, però simpatico, no?🙂