dopo un bel po’ di tempo, mi sono finalmente rimesso a giocare con Blender, questo è il risultato di un paio di giorni di lavoro (rilassato):

per fare questa coccinella ho imparato diverse cose, come l’utilizzo di certe texture procedurali, l’UV-unwrapping, l’uso delle particelle per fare i peli ed il compositing per simulare la profondità di campo, ma nel frattempo ho scoperto ancora altre cose nuove da imparare, Blender è veramente un pozzo senza fine!

Il file originale della coccinella, distribuito sotto licenza Creative Commons CC-By-SA 2.5, lo si può scaricare da qui

Annunci