Oggi a Vada, in uno spot segretissimo (sempre ai Pescatori, dall’altra parte del porticciolo), ci siamo rifatti della volta scorsa: con un Ponente di 25 nodi e raffiche di 30, abbiamo capito che è meglio restare dove le acque son più piatte.

La vela più gettonata è stata la 4.7, anche se sotto raffica era un po’ al limite, almeno con il mio bomberino da 106 litri.
Solo Paolo si ostinava a bordeggiare con una 5.7 e a dire che eravamo noi quelli sottovelati…😀

Manrico è stato la vittima della giornata, dandosi una bomata “tra la bava e il moccio”, come dice lui. Niente di grave comunque.