Non avendo mai avuto prima un portatile, non mi ero mai posto il problema dello scrolling col touchpad, aggrappandomi saldamente alla rotellina del mio mouse.
Adesso che ho un portatile, spesso mi trovo ad aver bisogno di uno scrolling più preciso di quello offerto dall’area laterale del touchpad, specialmente se devo zoomare un’immagine o un documento. Provate ad usare l’area di scroll su Google Maps, per farvi un’idea🙂

Ma ecco che viene in aiuto il driver Synaptics, che offre la possibilità di impostare uno scrolling circolare, come quello dei vecchi iPod antecedenti l’era delle ditate sullo schermo: si parte da un lato del touchpad e col dito si fa un cerchio, girando in un senso si generano eventi “scroll up” e nell’altro “scroll down”.

Per attivare sul proprio laptop questa stupenda caratteristica e poter così sorprendere i windozari di turno, è sufficiente aggiungere due o tre righe dentro il file di configurazione del server X, nella sezione dedicata appunto al touchpad.
Queste le righe:

Option      "CircularScrolling"          "on"
Option      "CircScrollTrigger"          "0"
Option        "CircScrollDelta"        "0.3"

La prima riga abilita la funzione, la seconda imposta il lato da cui partire per attivarla secondo questi valori:

  • 0: qualsiasi lato
  • 1: lato superiore
  • 2: angolo in alto a destra
  • 3: lato destro
  • 4: angolo in basso a destra
  • 5: lato inferiore
  • 6: angolo in basso a sinistra
  • 7: lato sinistro
  • 8: angolo in alto a sinistra

La terza riga, facoltativa, indica di quanti gradi (radianti) dobbiamo “girare” per generare un singolo evento di scroll: più è alto il valore, più piano scorre la pagina ad ogni giro. Io mi trovo bene con valori intorno allo 0.3.

Se si vuole disabilitare l’area di scroll laterale, in teoria dovrebbe bastare aggiungere anche questa riga:

Option "VertEdgeScroll" "0"

ma almeno qui non sembra funzionare. Pazienza, mi tengo anche l’area di scroll, mi può far comodo per scorrere più velocemente quando non ho bisogno di precisione.