Oggi avrei dovuto avere un intervento di un tecnico Telecom a casa per aggiungere una nuova linea.
Con l’operatore avevo concordato l’appuntamento per le 13.30, in modo da legare le ore di permesso che avrei dovuto prendere alla pausa pranzo.

Alle 14.20, dato che non si era presentato nessuno, sono tornato (incazzato) al lavoro.

Alle 14.45 ricevo una telefonata:

io: pronto?
tenniho: si, salve, sono il tenniho di telehom, ci avrei da fare un intervento, ma ‘un c’è nessuno…
io: beh, si meraviglia? l’appuntamento era per le 13.30, ho anche preso ferie…
tenniho: si, ma era dalle 13.30 alle 14.30…
io: l’operatore aveva detto diversamente, ma vabbè, lasciamo perdere. Se mi aspetta, tra 10 minuti sono lì.
tenniho: …mah, guardi… lasci perdere, tanto son da solo e unn’ho la scala, ‘un posso fare niente …
io: ah, bene! e allora che è venuto a fare?
tenniho: …eh, un sopralluogo… senta, la richiameranno per fissare quande c’è disponibile la squadra, va bene?

e bene deve andare per forza, tanto la spuntano sempre loro. Intanto mi hanno fatto buttare via un’ora di ferie per un sopralluogo. Intanto, una volta che avrò l’ADSL su questo fatidico cavo dati, si scorderanno il canone e le telefonate, per cominciare.
FanQlo telecom e tutti quelli che contribuiscono a renderla così decadente!