Non so se sia merito delle modifiche segnalatemi a suo tempo da Shaytan, o se sia WordPress stesso ad aver risolto il problema, ma stavolta l’aggiornamento automatico alla versione 2.8 è andato liscio come l’olio su tutte le installazioni che amministro🙂