Mi è stato regalato, a scopo promozionale, un rasoio di ultima generazione di una marca molto famosa, dotato di ben cinque lame sulla parte anteriore ed un’altra sul retro.

fusion

Devo dire che, a parte la sensazione di farsi la barba con una grattugia, dopo aver fatto pelo e contropelo la rasatura è veramente impeccabile! Esattamente lo stesso risultato che ottengo col mio vecchio semplicissimo rasoio bilama (non di quelli usa e getta solo per motivi ecologici). Con la differenza che mi sa che ci metto di più.

Mentre mi facevo la barba, mi è venuto da pensare che quello che anni fa ipotizzavo scherzosamente per prendere in giro l’avvento dei rasoi trilama (“… metteranno una lametta sul retro, prima o poi, perchè sul davanti non avranno più posto!”), si è avverato per una semplice logica commerciale di concorrenza: prodotti semplici come un rasoio raggiungono rapidamente uno stato di eccellenza; da quel punto in poi, tutto quello che viene aggiunto per battere la concorrenza è un surplus, è roba inutile che viene fatta passare per grande innovazione quando nella migliore delle ipotesi non comporta alcun vantaggio, e nella peggiore porta addirittura degli svantaggi!

Inevitabilmente mi è venuto in mente un noto software di masterizzazione per windoze, che in origine pesava una manciatina di megabyte e faceva egregiamente il suo lavoro, mentre adesso è una suite da mezzo gigabyte che fa mediocremente un milione di cose (che altre applicazioni probabilmente già fanno, e anche meglio) e tra un rip ed un montaggio si ricorda anche di masterizzare. Tutto per battere la “concorrenza”.

Da lì, elucubrando a ruota libera, mi è venuto da pensare che, per sua natura, il software Libero è generalmente esente da questo tipo di logica, ma pensandoci meglio mi son dovuto ricredere: gli sviluppatori di TomBoy (che forse da oggi potremo usare Liberamente, e non solo liberamente) sembrano essersi dati un gran daffare ad aggiungere nuove features proprio in concomitanza dell’avvento della concorrenza, Gnote, che fa circa le stesse cose senza Mono.
Fortunatamente però in questo caso le features aggiuntive sono Libere anch’esse, e se sono realmente vantaggiose potranno essere copiate implementate anche in altri software, mentre se si rivelano inutili o dannose saranno probabilmente cassate. Evoluzione, insomma.

A questo punto ho girato il rasoio ed ho pareggiato le basette. Visto quanto ci metto di più? 😀

Annunci