Gli smartphone con Android, per ricavare la propria posizione nello spazio, utilizzano di preferenza il sistema AGPS, che integra i dati forniti dalla rete satellitare con quelli ricevuti attraverso internet da un server atto all’uopo.

Non disponendo di una connessione dati, e quindi non potendo disporre del sistema AGPS, il mio telefono ci metteva una vita prima di agganciare i satelliti ed ottenere un fix, ma ho trovato in rete un trucco per accedere ad un menù “tecnico” del telefono e cambiare qualche impostazione, e adesso il fix è molto più rapido, sotto i 30 secondi.

Per accedere al menu tecnico bisogna digitare nel tastierino telefonico il seguente “numero”:

*#*#1472365#*#*

se usate FroYo il numero è quest’altro:
*#*#3214789650#*#*

Una volta nel menù, i parametri da cambiare sono questi:

  • Settings -> Parameter Settings -> Address -> Server Type: 1x MPC
  • Settings -> Parameter Settings -> Position mode: option3
  • Settings -> Fix Request Settings -> Session Operation: Standalone
  • Settings -> Fix Request Settings -> Server Option: Local
  • gpsOne XTRA -> Xtra Enable: Enable

Credo che l’opzione determinante per la miglioria sia quella option3, ma mi piacerebbe sapere nel dettaglio, magari da qualche tecnico Samsung, cosa significhi ogni singola opzione.

Se si desidera tornare indietro, i parametri originali sul mio telefono erano questi:

  • Settings -> Parameter Settings -> Address -> Server Type: UMTS SLP
  • Settings -> Parameter Settings -> Position mode: option2
  • Settings -> Fix Request Settings -> Session Operation: MS-based
  • Settings -> Fix Request Settings -> Server Option: Default

Il post originale che riporta questo trucco è in indonesiano, ma ovviamente ci sono arrivato tramite una versione in inglese in quest’altro post.

Annunci