Qualche giorno fa mi sono accorto che la ricetrasmittente Midland G7 che uso per il volo (una delle più diffuse radio “da cacciatori”) si era letteralmente fusa in corrispondenza della parte bassa del vano batterie, sicuramente in seguito ad un corto circuito.
Dopo essere riuscito ad aprire il guscio di plastica, ho potuto ricondurre la causa del corto circuito al danneggiamento di un isolamento tra uno dei ponticelli della serie delle batterie e la scheda della radio.
I ponticelli in questione sono protetti dal contatto accidentale con la piastra da alcuni pezzettini di nastro isolante, come evidenziato nella foto sottostante.
Può succedere che col tempo, le vibrazioni e le dialtazioni termiche, il metallo del ponticello riesca a tagliare il nastro isolante e si faccia strada fino a toccare la piastra.

IMG_20130213_224201

Il problema si presenta solo utilizzando quattro batterie AA, dato che con il pacco batterie da sei AAA fornito insieme alla radio, i ponticelli rimangono inattivi.

Non sono sicuro che il problema si possa presentare su tutte le radio di questo tipo, ad esempio l’altra ricetrasmittente acquistata in coppia con la mia (quella in foto) aveva un isolamento leggermente più spesso, ma il mio consiglio è quello di controllare e rinforzare comunque l’isolamento aggiungendoci uno strato ulteriore di nastro isolante, male di sicuro non fa.

 

 

Advertisements